I consigli di Marco Post Besozzo

I consigli di Marco Post Besozzo

Scopri come eliminare “l’effetto panda” delle occhiaie

Hai provato fette di cetriolo, fette di patate, bustine da tè ma…non succede nulla. Alzarsi con due “borse” sotto gli occhi, senza aver fatto le “ore piccole” può essere evitato e sto per spiegarti come. Devi sapere che con il passare degli anni la pelle sotto gli occhi si assottiglia sempre di più, rendendo più visibili i vasi sanguigni. Il primo metodo per evitare la comparsa delle occhiaie è la prevenzione. Ti riporto qui 5 consigli utili per affrontare al meglio il problema:

1 – RIPOSO
Cercare di dormire di più, ricordando quanto sia importante coricarsi non più tardi delle 23. Nelle prime ore della notte il nostro organismo si rigenera e si ricarica di energia, eliminando le scorie e favorendo la nascita di nuove cellule. Inoltre è molto importante cercare di evitare computer, smartphone o tablet prima di addormentarsi; la luce blu che emettono questi apparecchi interferisce con la produzione di ormoni e – di conseguenza – con la qualità del sonno. Se proprio non puoi farne a meno, per lavoro o per altre esigenze specifiche, almeno utilizza un paio di occhiali Blue- Blocker. Questi particolari occhiali hanno lenti rosse che permettono di bloccare il 100% della luce blu e verde da 400 a 550 nm.
Se indossati prima di dormire aiutano il corpo a produrre melatonina (l’ormone del sonno) che spesso viene bloccata a causa della nostra esposizione alla luci blu e verdi. Migliorerà il sonno e sarai fresca e piena di energie.

2 – RILASSAMENTO
Ti basterà ricorrere a semplici esercizi di respirazione profonda.

3 – ALIMENTAZIONE
Evitare di mangiare cibi pesanti e ricchi di grassi per cena. Questo migliora la digestione evitando un sovraccarico dell’organismo. Inoltre è importante stare attenti all’eccesso di sale per evitare ristagni intorno all’occhio.

4 – INTEGRAZIONE
Utilizza gli antiossidanti, come ad esempio il betacarotene, il quale contiene anche vitamina C, eccezionale anche da bere sotto forma di estratti di carota. Vanno molto bene anche i frutti di bosco, in particolare il mirtillo che può essere assunto in forma solida o sotto forma di succo biologico per migliorare la circolazione. È importante inoltre consumare tante tisane per favorire il drenaggio dei liquidi che ristagnano nel corpo generando questi fastidi.

5 – PRODOTTI ADEGUATI
È bene detergere gli occhi con un detergente specifico che oltre a togliere il trucco pulisce la zona dedicata senza aggredirla. I prodotti migliori per struccare l’occhio sono quelli bifasici e trifasici che si presentano in soluzioni oleose e permettono di sciogliere il trucco senza sfregare.
In pratica si prende un batuffolo di cotone imbevuto d’acqua, si applica la soluzione bifasica o trifasica e si sfiora leggermente l’occhio senza andare a sfregare. Dopodiché puoi usare il latte detergente per il resto del viso.
Infine puoi utilizzare un prodotto specifico in crema o in gel, che però deve essere accuratamente valutato da un’estetista professionista. È fondamentale il parere di un esperto; ti spiegherà come fare ad applicarlo.
Non basta infatti conoscere i migliori prodotti, è altrettanto importante la corretta applicazione.

È tuttavia possibile che solo i rimedi che ti ho esposto non bastino per ottenere dei risultati visibili. Proprio per questo ti invito a provare il nostro trattamento Marco Post Beauty Reset. Si tratta di una consulenza estetica personalizzata seguita da un trattamento di 90 minuti, svolto da parte di una delle nostre estetiste professioniste specializzate in trattamenti estetici anti age viso-corpo. Vuoi eliminare “l’effetto panda” e magari anche qualche taglia? Allora non perdere altro tempo e prenota ora il tuo appuntamento!

Se vuoi saperne di più 👇
www.marcopostbesozzo.com

Chiama il 0332 706166
Ti aspetto in Via XXV Aprile 6c, Besozzo -VA-

Share this: