Convegno sui servizi educativi a Varese

Convegno sui servizi educativi a Varese

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano e Archeologistics, sono lieti di presentare il primo convegno dedicato ai servizi educativi in ambito museale e monumentale sul territorio della provincia di Varese.

20-21 OTTOBRE 2017 / Convegno  “I Servizi Educativi in ambito museale e monumentale sul territorio di Varese”

Venerdì 20 ottobre, dalle ore 15.00 alle ore 18.30 / presso Villa Panza, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Varese Piazza Litta

Sabato 21 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 12.30 / presso Centro espositivo mons. Macchi al Sacro Monte di Varese, a fianco della prima cappella

Da anni il FAI – Fondo Ambiente Italiano  sperimenta insieme ad Archeologistics  proposte educative innovative, progettate nella direzione di una crescente attenzione alle metodologie didattiche, alla qualità della formazione del personale educativo e alla selezione di proposte di senso, che possano contribuire allo sviluppo armonico del proprio sistema di significati e riferimenti, alla costruzione del senso di cittadinanza e di patrimonio culturale nei giovani e giovanissimi studenti.

Come conseguenza naturale di questi anni di ricerca, FAI e Archeologistics, in collaborazione con ANP Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola e con il patrocinio di Provincia di Varese e Sacro Monte di Varese, hanno scelto di realizzare un convegno di studi dedicato ai servizi educativi museali del territorio di Varese e Provincia. Inoltre, grazie al contributo dell’Associazione l’Abilità Onlus, il convegno affronterà i temi dell’accessibilità. Il convegno sarà occasione per vagliare gli aspetti di eccellenza già presenti sul territorio, definire linee guida e nuove strategie per il futuro, permettere un confronto fra gli operatori del settore e il mondo della scuola, in un proficuo scambio di vedute, aspettative e criticità.

Nello specifico, le proposte educative dei musei di Sacro Monte, dei beni del FAI e dei musei varesini saranno poste a confronto anche con quelle di altre realtà museali come il MIC di Faenza, che presenterà la propria esperienza di lavoro e le radici dei loro laboratori legati al pensiero di Bruno Munari. Il convegno – completamente gratuito – sarà pertanto occasione di formazione per tutti i professionisti del settore e per i docenti che presenzieranno al convegno. Per questi ultimi sarà possibile ottenere l’attestato di presenza rilasciato dal FAI, ente accreditato MIUR per la formazione degli insegnanti.

Per ulteriori informazioni: www.archeologistics.it

Share this: